You are here

Le nostre iniziative

In qualità di assicuratore malattia responsabile ed impegnato, Assura attribuisce una grande importanza alla salute dei propri assicurati ed applica i suoi valori attraverso diverse iniziative.
 
Per questo Assura prende a carico certe operazioni solo in ambulatorio qualora un intervento non necessiti una degenza, e sostiene diverse iniziative nel campo della salute come la donazione del sangue o la donazione di organi.
 

 

 

Perjeta: Assura sostiene le sue assicurate colpite dal cancro al seno

Dal 1° agosto 2014, il farmaco antitumorale Perjeta, particolarmente efficace per trattare alcuni cancri del seno, non è più iscritto nella lista delle specialità prese a carico dall'assicurazione malattia. Una decisione presa dal suo fabbricante, il gigante farmaceutico Roche. Guardi il 19:30 del 1° febbraio 2015.

La scelta di prendere a carico questo genere di farmaco spetta agli assicuratori malattia, i quali negoziano il suo prezzo direttamente con il fabbricante. Poiché questo antitumorale è vitale per le pazienti e visto che il suo importo è elevato, Fr. 70'000.- l'anno, Assura s'impegna a rimborsare il Perjeta.

"Se non lo facciamo, le nostre assicurate e le nostre pazienti sono condannate a morire, poiché decedono senza questo medicinale e non possiamo ammetterlo. Dal punto di vista morale ed etico non abbiamo scelta", spiega Fredi Bacchetto, Direttore dei servizi medici di Assura.

Operazioni in ambulatorio: Assura s'impegna a limitare l'aumento dei costi

Nell’intento di limitare l’aumento dei costi della salute, Assura prende a carico i seguenti interventi solo in ambito ambulatoriale, salvo se ha una giustificazione del medico. Questa misura permette di realizzare importanti economie a favore dei nostri assicurati. In merito, visualizzi il Kassensturz del 28 agosto.

Interventi chirurgici che possono essere effettuati con un risultato identico in ambulatorio in tutta sicurezza

Assura informa che per alcuni interventi chirurgici le garanzie per una degenza stazionaria sono concesse soltanto se Assura, rispettivamente il suo medico di fiducia, ha ricevuto una giustificazione medica dettagliata. Senza ragione medica plausibile, Assura concede unicamente una garanzia ambulatoriale per gli interventi seguenti:

  • Operazioni al menisco in artroscopia
  • Interventi ORL (settoplastica, concotomia, polipectomia endonasale, correzione degli orifizi narinali, correzione della punta del naso, toilette endoscopica della cavità nasale, toilette endoscopica dei seni paranasali).
  • Operazioni delle varici unilaterali
  • Interventi ginecologici (isteroscopia diagnostica, isteroscopia con raschiamento e/o biopsia, isterosalpinografia, interruzione di gravidanza, sterilizzazione laparoscopica, laparoscopia diagnostica, distruzione dell’endometrio non chirurgico (Cavatherm, Rollerball, Thermachoice, NovaSure)
  • Emorroidi
  • Dita del piede a martello
  • Epicondiliti (Tennis elbow)
  • Sindrome del tunnel carpale
  • polisonografia

Assura sottolinea che l’intervento sarà ad ogni modo preso a carico che sia eseguito ambulatorialmente o se per ragioni mediche pre-, intra-, o postoperatorie comporta la necessità di un trattamento stazionario.

In caso di domande o incertezze, il nostro servizio medico rimane sempre disponibile al numero 0842 277 872.

Donazione d'organi - Facciamo meglio della tessera di donatore! 

Fino ad oggi, una donazione d’organi deve essere confermata tramite la presentazione della tessera di donatore o attraverso il consenso dei familiari. Per sensibilizzare il pubblico a questo tema e promuovere la revisione della legge sui trapianti, Assura e Assura SA hanno inviato un sondaggio a circa 200'000 assicurati.

La nostra cartella stampa

Doni il sangue e salvi delle vite!

Donare il sangue è un gesto di civiltà che può salvare una vita. L'organizzazione Trasfusione CRS Svizzera recluta dei donatori di sangue durante tutto l’anno al fine di sopperire ai bisogni degli ospedali.

Perché è importante donare il sangue?
Il sangue donato è utilizzato in caso di incidenti o di operazioni importanti, nonché nell’ambito del trattamento di alcune malattie come la leucemia e le anemie croniche. La composizione del sangue è molto complessa e pertanto non è possibile fabbricarlo sinteticamente.

Di conseguenza, solo la donazione del sangue permette di aiutare queste persone. Per sopperire al fabbisogno, ogni giorno in Svizzera sono necessari circa 1’300 donazioni. Grazie allo sforzo comune ma soprattutto costante dei volontari, il fabbisogno è generalmente compensato. Ma si possono verificare delle carenze occasionali, rendendo quindi la donazione ancora più necessaria.

Chi può donare il sangue?
Chiunque abbia più di 18 anni e pesi oltre 50 chili può donare il sangue, a condizione che sia in buona salute e che si senta in forma. Se le condizioni sono ottimali, un volontario può donare 450 ml di sangue completo all’incirca ogni tre mesi oppure 600 ml di plasma sanguigno due volte al mese. Esistono 13 servizi regionali distribuiti in tutta la Svizzera, nonché dei centri di trasfusione impiantati in ogni città.

Quali sono i benefici per i donatori?
Per ogni donazione, beneficia di un bilancio della salute gratuito! Infatti, dei test (epatite B e C, HIV, sifilide) sono effettuati automaticamente. Ma, soprattutto, facendo una donazione, contribuisce a salvare delle vite!

Ci sono degli inconvenienti nel donare il sangue?
Nessuno! La perdita di liquido è compensata ed i globuli bianchi sono sostituiti in un giorno. Dopo 6 od 8 settimane, il corpo avrà sostituito tutto il sangue che ha donato. Durante questo periodo non risentirà alcuna stanchezza particolare. Inoltre, dopo la donazione riceverà una colazione (succo di frutta, panino, ecc.) per aiutarla a riprendere forza.

Gruppi sanguigni e fattori Rh
I quattro gruppi sanguigni sono determinati dalla presenza o meno di due antigeni, A e B, i quali provocano la creazione di anticorpi e quindi il rigetto del sangue da parte del ricevente incompatibile. Il gruppo 0, che non contiene alcun antigene, è il donatore univers ale. Il gruppo AB, che contiene i due antigeni, è il ricevitore universale. Il fattore Rh, indipendente da questi gruppi, si riferisce ad una sostanza la quale provoca un’agglutinazione dei globuli rossi. Le persone con un Rh negativo (rh-) non possono ricevere sangue con un Rh positivo (RH+), ma è possibile il contrario.

Dove donare il sangue?
Al giorno d’oggi esistono numerosi strumenti per aiutarla a pianificare la sua donazione. In oltre 700 comuni e in più di 60 centri di punti di raccolta fissi sono organizzati dei punti di raccolta mobili. Assura incoraggia inoltre i suoi collaboratori a partecipare a queste giornate.

I 13 servizi regionali di trasfusione sanguigna:

Operazione agli occhi: Assura propone dei partner vantaggiosi

I difetti di miopia, d’ipermetropia, d’astigmatismo e di presbiopia possono essere corretti con la tecnologia al laser. Ma tali interventi costano fino a Fr. 8’000.-, un importo elevato che non è rimborsato dalle assicurazioni malattia.

Per questo da diversi anni proponiamo delle partnership che hanno già permesso a numerosi assicurati di beneficiare di prezzi molto vantaggiosi per la correzione chirurgica della vista.
I nostri partner, che godono tutti di un'ottima reputazione e di un know-how accertato, sono dei professionisti specializzati che sapranno consigliarla e prendersi carico di lei con il massimo della competenza.

All’estero:

Novacorpus per cliniche a Grenoble, Amsterdam e Istanbul

Approfitti di questa offerta per ritrovare il confort rispettando il suo budget!
 

Azione "For you For me" 

Essere un Super Kid significa anche condividere con i più bisognosi. Assura SA organizza l’iniziativa «For you For me» e distribuisce 20'000 salvadanai ai Super Kids della Svizzera grazie ai quali offriamo ai giovani la possibilità di mettere da parte i loro soldi e fare un dono per i bambini meno fortunati, allo scopo di sensibilizzarli al tema della povertà. Quando il salvadanaio sarà pieno, ogni bambino potrà fare una donazione all'associazione di sua scelta.

Tramite la Fondazione Divesa, il Gruppo Assura fa regolarmente delle donazioni a delle istituzioni e organizzazioni d'interesse pubblico, allo scopo di:

  • prevenzione e promozione della salute in Svizzera;
  • ricerca medica in Svizzera, in particolare sulle malattie rare o gli handicap;
  • aiuto alle vittime di crisi umanitarie;
  • promozione della salute delle persone bisognose all'estero e promozione del benessere sociale e dell'aiuto alla popolazione in difficoltà in Svizzera.