You are here

Assura news

I clienti di Assura non dovranno più pagare in anticipo i farmaci costosi

06/12/2017

Dal 1° gennaio 2018, i clienti di Assura che ricorrono a farmaci costosi non dovranno più pagarli in anticipo se il loro costo è pari o superiore a CHF 200.-, a condizione che il loro farmacista abbia scelto di applicare la convenzione firmata dall'assicuratore malattia e da pharmaSuisse, la società Svizzera dei Farmacisti.

La convenzione recentemente siglata tra Assura e pharmaSuisse fornisce una soluzione semplice e pratica agli assicurati che seguono dei trattamenti medici, il cui costo è talvolta elevato rispetto ai loro mezzi finanziari. Dal prossimo 1° gennaio, i farmacisti che hanno scelto di aderirvi trasmetteranno direttamente ad Assura, per rimborso, le fatture dei farmaci di CHF 200.- o più.

Tale convenzione ha anche il vantaggio di tutelare gli effetti positivi del sistema del terzo garante per gli altri medicinali. Infatti, l'assicurato che paga i suoi acquisti prima di chiederne il rimborso ha l'occasione di controllare direttamente la fattura della farmacia. È inoltre consapevole dei costi e quindi incline a privilegiare i farmaci generici se sono meno costosi e ad evitare gli sprechi, il che è molto significativo se si considera che ogni anno in Svizzera si spendono oltre 500 milioni di franchi per l'acquisto di farmaci che alla fine non saranno utilizzati. 

Una soluzione che allea solidarietà e responsabilità 

Fabian Vaucher, presidente di pharmaSuisse: “La convenzione amministrativa è un'altra espressione dell'approccio adottato da pharmaSuisse e dalle farmacie: proporre delle soluzioni per i clienti ed i pazienti, in collaborazione con gli assicuratori e le autorità, nell’ambito delle disposizioni applicabili alle convenzioni tariffarie previste dalla Legge sull'assicurazione malattie e attraverso soluzioni innovative volte a garantire a chiunque l’accesso ai farmaci, senza causare un aumento dei premi assicurativi ".

Dal canto suo, il Direttore generale di Assura, Ruedi Bodenmann ribadisce che: "Con questo partenariato, Assura agisce concretamente in favore dei suoi assicurati che non godono di buona salute, continuando nel contempo a valorizzare la responsabilità che ognuno può esercitare per contenere i costi sanitari". 

 

Assura in breve

Fondato nel 1978, oggi il Gruppo Assura impiega circa 1200 collaboratori in 16 succursali presenti in tutta la Svizzera. Ha costruito il suo successo su una filosofia che incoraggia la responsabilizzazione, allo scopo di limitare il continuo aumento dei costi sanitari. Con oltre un milione di assicurati che nel 2017 gli dimostrano fiducia, il Gruppo Assura conferma il suo 4° posto tra gli assicuratori malattia svizzeri. Il Gruppo Assura si impegna, in favore degli assicurati, per il mantenimento ed il rafforzamento di un sistema sanitario efficace, che valorizza gli sforzi volti al risparmio di tutte le parti in causa.

pharmaSuisse in breve

pharmaSuisse difende le condizioni quadro del sistema sanitario permettendo ai farmacisti di mettere le loro conoscenze professionali al servizio della comunità e di assumere in modo ottimale il loro ruolo di specialisti dei medicinali. L'organizzazione mantello dei farmacisti, fondata nel 1843, garantisce la sicurezza e l'efficienza del rifornimento di medicinali per la popolazione e sviluppa delle misure di prevenzione nonché delle offerte nel settore della formazione post-graduata e continua, nella garanzia della qualità e nella collaborazione interdisciplinare. La Società Svizzera dei Farmacisti annovera attualmente 6100 membri e 1500 farmacie affiliate.  

Link utili
www.assura.ch/stampa
www.pharmasuisse.org

 

Nota 

Sistema del terzo garante: le consultazioni mediche ed i farmaci sono pagati dall'assicurato. Le fatture e le prescrizioni mediche, previamente controllate dall'assicurato, sono inviate ad Assura per chiederne il rimborso.

Sistema del terzo pagante: la fattura è inviata direttamente all'assicuratore dal fornitore di cure, il quale riceve il rimborso di Assura. Se la franchigia e/o l'aliquota legale dell'assicurato non sono superate, Assura gliele fattura.